• Serena

Una vita green

Aggiornato il: 13 ott 2020

Se fossi nata qualche decennio prima, sarei stata sicuramente una hippie.



Dopo il mio viaggio in India ho iniziato ad approcciarmi alla vita in maniera diversa, ho capito che tutto ciò di cui abbiamo bisogno è davvero a un passo da noi, basta trovare il modo giusto per poterlo vedere, tutto quello che invece il nostro corpo necessita lo possiamo semplicemente ritrovare in natura.


Ho iniziato così una ricerca di prodotti naturali e benefici, ho comprato tè dalle svariate proprietà per curare corpo e spirito, ho ricercato la semplicità in tante piccole cose e con facili accorgimenti. Mi sono avvicinata alla vita di Gandhi, che è diventato per me un vero esempio da seguire

(too Much? 😂)


Con il mio viaggio in Kenya e il successivo trasferimento ho poi chiuso un cerchio. Vivendo quotidianamente l’emergenza plastica e spreco è diventata per me una vera e propria urgenza adottare comportamenti ecosostenibili come il rifiuto per l’usa e getta, gli imballi, la plastica, ovviamente nei limiti del possibile, anche perché poi me li ritroverei bruciati fuori dalla porta di casa.


Non consideratemi come una fanatica, vi assicuro che se vedeste quello che vedo io ogni giorno ci pensereste due volte a fare grigliate a base di plastica e rifiuti, a comprare la frutta imballata singolarmente, a usare guanti usa e getta ogni giorno e via dicendo.

Io mi sento male solo al pensiero.


Nelle giornate in cui sono libera ogni tanto organizzo la pulizia delle spiagge insieme ai locali, in modo da sensibilizzare la popolazione che non ha i mezzi per rimediare al problema dei rifiuti e sperando di essere da esempio ai tanti turisti che non viaggiano responsabilmente ed arrecano danni irreparabili per tutto l'ecosistema.



Vivere in Kenya mi ha poi avvicinato alla terra, ai bisogni primordiali senza fronzoli, mi ha resa molto più sensibile e forte. Mi ha dato la capacità razionale di capire delle situazioni incomprensibili per un’ occidentale, mi ha dato la forza di accettare, di resistere, di aspettare per poter avere una giornata migliore.


La mia vita è una continua ricerca, un’evoluzione, una sfida, una sorpresa, un regalo, una gioia quotidiana di cui io, e solo io, posso esserne la padrona.


Sposare una vita ecofriendly e naturale è una cosa figa, per me, per tutti voi e per il Pianeta.

È una responsabilità a cui non posso proprio venire meno.


Nel mio piccolo, e senza presunzione, vorrei provare a farvi vedere le cose da un’altra prospettiva e magari darvi delle idee per adottare soluzioni alternative al consumismo, lo spreco, l'inquinamento. Nasce così una rubrica green e low cost in cui troverete prodotti, scelte, abitudini, comportamenti che ho deciso di adottare per la mia quotidianità e per il mio bimbo Noah. Allo stesso modo sono ben contenta di ricevere anche da parte vostra idee e spunti


Scrivetemi!


In ogni caso, auguro ad ognuno di voi di imbattervi in una scintilla che possa scatenarvi un caos dentro e farvi rivoluzionare la vita per renderla piena di bellezza.


Siate bellezza, sempre.

114 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

" Kenyaexperience è stata come una porta attraverso la quale si esce dalla realtà quotidiana per addentrarsi in una realtà inesplorata ! Appena arrivata mi dissero che i veri viaggiatori sono quelli che lasciano le loro convinzioni a casa, sono riusciti a farmi vivere il sapore della libertà e della semplicità. Il fascino dell’orizzonte senza limiti, del percorso senza ritorno, della notte senza tetto, della vita senza superfluo:il Kenya! Grazie mille ancora!! "

Tiziana Pagano

  • Grey YouTube Icona
  • Facebook
  • Instagram